L'Umbria di tutti è solo su Umbria Tu, il portale collaborativo di informazione turistica sulla storia, gli eventi, l'arte, lo spettacolo, l'enogastronomia e gli itinerari più belli dell'Umbria.

Umbria Tu è un'iniziativa di logo archis. Invia il tuo materiale sull’Umbria alla nostra redazione e costruirai insieme a noi il tuo portale.

Seguici su Facebook! Piace a

Festival delle Nazioni

ECHI SINFONICI DELL’EST

Chiese, piazze e auditorium dell’Alta Valle del Tevere sono il palcoscenico del Festival delle Nazioni: un programma vario e stimolante per un viaggio sonoro nella grande tradizione musicale mondiale.

 

Città di Castello, splendida città dell’Alta Umbria bagnata dal fiume Tevere, unico centro umbro concepito in stile rinascimentale da architetti e artisti del ’400 e ’500, ospita da trentanove anni una prestigiosa manifestazione musicale, il Festival delle Nazioni. Una kermesse unica nel suo genere in Italia, che ogni anno propone la musica, ma non soltanto, di una nazione ospite: per il 2010, alla 43esima edizione, presenta un omaggio alla grande tradizione musicale russa.

 

Il Festival agisce non in un’unica sala da concerti ma, almeno in gran parte, in location per così dire “naturali”: chiese, piazze, oratori e auditorium della magnifica Alta Valle del Tevere, fra Umbria e Toscana, da Città di Castello a Sansepolcro, passando per suggestive località collinari situate in un ambiente intatto e di grande bellezza.

 

Non solo musica ma anche danza e teatro fanno parte del ricco cartellone: attività cosiddette “collaterali”, come gli incontri con i protagonisti per parlare di cinema, di arte, di storia anche contemporanea.

 

Dal 26 Agosto al 5 Settembre, un ricco programma fitto di appuntamenti imperdibili si offre a turisti e visitatori, che ogni anno giungono da tutto il mondo per apprezzare l'atmosfera cosmopolita di cui si veste l'Alta Valle del Tevere.

Dall'archivio della rivista Fuaiè, abbiamo selezionato una ricca fotogallery delle passate edizioni del Festival, che hanno visto ospiti illustri provenienti da Repubblica Ceca, Spagna, Israele e Gran Bretagna.

 

Tratto da: Fuaiè Revue

Autore: Michele Casini

Foto: Archivio Archis, Mariano Bonpresa, Ilaria Catrana

 

Festival delle Nazioni - Informazioni e Programma

CONDIVIDI